Disegno e natura: la lezione di John Ruskin